Podistica la Stanca

  • Full Screen
  • Wide Screen
  • Narrow Screen
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Notizie flash

VOTA LA TUA GARA PREFERITA NELLA ZONA RISERVATA AI SONDAGGI!

 

Benvenuti su Podistica la Stanca

40° Trofeo "5 Frantoi"

E-mail Stampa PDF


Nonostante una fredda e nebbiosa mattinata ottobrina, sono stati ben 1062 gli atleti - 485 competitivi e 577 non competitivi - che si sono ritrovati a Valenzatico per la quarantesima edizione dell’ormai storica 5 frantoi, il cui percorso di 15,6 km si è snodato fra le strade delle colline di Quarrata dove un tempo erano presenti molti impianti per la lavorazione delle olive, dei quali solo alcuni oggigiorno sono tuttora attivi.

Sebbene il tracciato sia stato reso impervio dalla fitta nebbia che ha inumidito le strade, la gara è stata comunque molto combattuta; infatti i primi tre atleti sono arrivati nell'arco di soli 15 secondi. Alla fine ad avere la meglio è stato il maestoso Said Ermili (UISP Pistoia), col tempo di 56'13'', seguito da Marco Rocchi (M.D.S.), dal nostro grandissimo Samuele Cecchi e da Antonio Prestianni (Podistica Castelfranchese). Fra i Veterani, visto il successo generale di Ermili, il primo posto di categoria è andato a David Pellegrinotti (GS Le Lumache), piazzandosi davanti a Franco Bartelloni (Stracarrara) e Stefano Bianchini (Toscana Atletica Empoli). Claudio Simi (GP Parco Alpi Apuane) conquista il gradino più alto del podio degli Argento, mentre Roberto Mei (Silvano Fedi) e Mauro Cicalini (Casa Culturale San Miniato) si aggiudicano rispettivamente la seconda e la terza posizione. Nella categoria oro, vittoria per Pierluigi Giordano (Libero), seguito da Mauro Giannini (Silvano Fedi) e Norico Cenci (GS Pieve a Ripoli).

In campo femminile, Anna Laura Mugno (Orecchiella Garfagnana) conquista la vittoria fermando il cronometro a 1h00'47'' e lasciandosi alle spalle Stefania Bargiacchi (Silvano Fedi) e Gianfranca Secci (Silvano Fedi). Fra le Veterane, Cristina Neri (GS Lammari) è stata la prima a tagliare il traguardo, chiudendo davanti a Paola Pignanelli (Silvano Fedi) e Camelia Barboi (GS Maiano). Nella categoria donne Argento, successo per Stefania Trombi (GS Le Panche Castelquarto); seconda posizione per Rossana Battaglini (Crail INPS) e terza piazza per Immacolata Izzo (Misericordia Aglianese).

Con 74 tesserati iscritti, la Silvano Fedi si è piazzata prima nella classifica delle società. A seguire  le altre premiate: Podistica Quarrata (53), CAI Pistoia (46), Podistica Pratese (45), Montecatini Marathon (42), Prato Nord (38), Quelli del Martedì (32), Misericordia Aglianese (30), 29 Martiri (25), Jolly Motors (23), Podistica Avis Copit (20), Mis. Chiesanuova (19), Croce d’Oro Prato, Podistica le Fonti e ASD Iolo (15).

Oltre alla grandiosa prestazione di Samuele Cecchi, fra i nostri “stanchi” è da sottolineare la grande prova di Simone Gamenoni, che conquista la 9° posizione col tempo di 59'11 . Buone prove anche per Giuliano Burchi (4° Veterano) e Lucia Donati (14° Veterana).

Tutta la Podistica La Stanca ringrazia di cuore i numerosissimi partecipanti e vi aspetta per la prossima edizione ad ottobre 2018!

Clicca qui per la classifica generale!

40° Trofeo 5 Frantoi - 15/10/2017

E-mail Stampa PDF

13^ CORSA PARCO VERDE IN FESTA - 11/07/2017

E-mail Stampa PDF

34^SCARPINATA CASERANESE - 20/06/2017

E-mail Stampa PDF

30° Maratonina Città di Pistoia (19/3/2017)

E-mail Stampa PDF


Quasi 2000 atleti, fra competitivi e non, si sono ritrovati questa mattina in zona Sant'Agostino per la 30° edizione della Maratonina Città di Pistoia; un'edizione speciale questa del 2017, sia per la storia e la longevità di tale manifestazione che per il fatto che quest'anno Pistoia, scenario di questa gara, sia la Capitale Italiana della Cultura. Il percorso è stato infatti molto suggestivo attraversando gran parte del centro storico, dove molti fra pistoiesi e turisti hanno assistito al passaggio dei podisti fra le strade della città. Da sottolineare la grande presenza dei Maratonabili, che con la loro vivacità, la loro energia e la loro gioia, sono stati come sempre il cuore pulsante di questa manifestazione.

Anche quest'anno è stata l'Africa -in particolare il Kenya- a farla da dominatrice, sia in campo maschile che in quello femminile. Fra gli uomini, dove è stata autentica battaglia fino all'ultimo metro con una spettacolare volata fra i primi tre, alla fine ha avuto la meglio il 23enne Andrew Mangata (ASD International Security - Team Landucci) impiegando 1h04'47'' per completare i 21,097 Km; si piazzano rispettivamente secondo e terzo Sammy Kipngetich (Athletic Terni -Team Landucci) e Samson Kagia (Atletica Sandro Calvesi - Team Landucci). Alle spalle del podio c'è spazio per il primo italiano, Stefano Ricci (Atletica Vinci).

Per le quote rosa, la prima a tagliare il traguardo è stata Ivyne Jeruto Langat (Athletic Terni - Team Landucci) fermando il cronometro a 1h12'23'', lasciandosi alle spalle Clementine Mukandanga (Runner Team 99 SBV - Team Landucci) e Vivian Jerop (Athletic Terni - Team Landucci). Anche in questo caso, alla quarta piazza troviamo la prima atleta donna italiana, ovvero Concetta Santini (Officina Atletica Lucca).

Nella categoria Veterani, successo per Luigi Modena (Marciatori di Antraccoli), mentre alle sue spalle si piazzano il nostro grande Giuliano Burchi e  Nicola Vivarelli (Silvano Fedi). Fra le Veterane, è stata Silvia Moretti (GS Il Fiorino) a conquistare il gradino più alto del podio, seguita a ruota da Antonietta Schettino e Cristina Mannello (Silvano Fedi).

Buona partecipazione anche da parte dei nostri "stanchi". Infatti si sono presentati 10 atleti competitivi e tanti altri non competitivi. Oltre al grande piazzamento di Giuliano Burchi, sono da segnalare il buon esordio di Carmine Tommaselli sulla distanza e la buona prova di Massimiliano Izzo. Ecco tutti i tempi dei nostri atleti:
-GIULIANO BURCHI 1h22'28''
-MASSIMILIANO IZZO 1h23'49''
-PAOLO PALANDRI 1h27'03''
-MORENO STEFANINI 1h29'18''
-FRANCESCO NICCOLAI 1h 29'24''
-CARMINE TOMMASELLI 1h33'49''
-AMBRA PARRINI 1h46'00''
-LUCIA DONATI 1h 50'01''
-ANTONIO RATENI 1h58'25''
-MARCELLO BALLI 2h00'09''

Per la classifica completa, CLICCA QUI.

Pagina 3 di 7