Podistica la Stanca

  • Full Screen
  • Wide Screen
  • Narrow Screen
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Notizie flash

VOTA LA TUA GARA PREFERITA NELLA ZONA RISERVATA AI SONDAGGI!

 

31° Scarpinata Per Le Colline Pratesi - Chiesanuova di Prato (8/3/2015)

E-mail Stampa PDF

Mattinata soleggiata ma caratterizzata da un forte vento, che però non ha spaventato i circa 600 podisti che si sono ritrovati a Chiesanuova di Prato per questa gara di 12 km dal percorso quasi completamente pianeggiante, che fra l'altro ha subito delle variazioni (doveva essere di 13 km) a causa dei danni provocati dal forte maltempo che nei giorni scorsi ha colpito il territorio.

Il vincitore di questa edizione è Cristiano Caboni (I Bradipi di Migliana) che ha fermato il cronometro a 43'17''; con soli 7 secondi di distacco, conquista la seconda piazza Federico Badiani (Seven Club), mentre Alberto Chiavacci (Atletica Vinci) va ad occupare il gradino più basso del podio. Fra i Veterani, Mirko Mandò (Atletica Signa) bissa il successo ottenuto 7 giorni fa a Quarrata impiegando 45'16'' per percorrere i 12 km; dietro di lui Paolo Paolieri (GS Maiano) e Andrea Sorbi (Lucca Marathon). Il primo atleta Argento a tagliare il traguardo è stato Rinaldo Bolognesi (Massa E Cozzile) col tempo di 50'38'', seguito da Roberto Corradossi (CAI Pistoia) e Domenico Cefalà (Croce d'Oro Montale).

Nella categoria femminile, successo per Simona Sardi (ASD Montemurlo) in 51'58'', che ha la meglio nel rush finale su Fatna Boulahfa (GS Maiano), mentre la terza posizione la ottiene Silvia Parente (Podistica Misericordia Aglianese). Fra le Veterane, anche Silvana De Pasquale (GS Il Fiorino) riesce a ripetersi dopo il successo di Quarrata, seguita da Patrizia Franchi (CAI Pistoia) e dalla nostra Lucia Donati, che si conferma nella Top 3 di categoria impiegando 1h00'57''.

7 i nostri Stanchi competitivi presenti all'appello in questa manifestazione. In vetta a questa speciale "classifica", c'è stato un accenno di bagarre dove alla fine Giuliano Burchi (46'46'', 5° Veterano) ha avuto la meglio su Massimiliano Izzo (47'05'', 12° Assoluto); buonissimi piazzamenti anche per Federico Frosali (49'35'', 27° Assoluto) e Sandro Marotta (49'53'', 28° Assoluto). A chiudere troviamo Antonio Rateni (54'38''), la già citata Lucia Donati e Giacomo Gamenoni (1h01'44'').

Per la classifica generale, CLICCA QUI.